Referenziale di Nascita
Jan 6, 2015

TORINO

Tarocco il Ribelle (2°ciclo) con Rossella FERRERO
11-12 novembre
Atelier pratica del Referenziale (aperto a tutti gli studenti) con Rossella FERRERO
giovedì 16 novembre ore 20,30
domenica 19 novembre ore 15
tutto presso ART&SOUL - Via Catania 36 (angolo Corso Verona) tel 333 3987068 - Torino




 

...

Le parole

Parole di tarocco... scoprite i nostri interpreti

IL BAGATTO (I) Antonio Candido

Quello che sto provando come sensazione da quando ho intrapreso il percorso del Bagatto è una forte congiunzione tra il celeste come divinità e forza terrena che mi sprigiona una sicurezza nell’iniziativa di ogni mio percorso di vita giornaliera.

Tutte le emozioni, si tutte le emozioni si sono legate in un unico sentimento…l’amore verso ogni cosa

LA PAPESSA (II) Elena Drudi

Ti tengo stretto tra le mie gambe e il mondo

Ti porto fuori a vedere il cielo

Ti lascio al tuo destino ma domani.

Sei con me nell’acqua calda della vita

Sarò con te ad ogni passaggio.

L’IMPERATRICE (III)  Stefania Pellegrino

Attraverso quest'arcano mi sono riconosciuta come donna. Mi ha permesso di cercarmi , consegnandomi gli strumenti per farlo. Adagiata sul trono dell'universo, l'imperatrice,  mi ha indicato la via e seguendo il suo sguardo ho intrapreso il cammino verso la consapevolezza di me stessa. Sono energia creatrice. Corpo che da vita. Ponte tra il cielo e la terra. Anima curiosa di ciò che sarà il  suo destino. Sono in viaggio e la mia compagna  mi mette alla prova. Provo ad uscire dai miei schemi comportamentali e mi metto nei suoi panni! Un imperatrice...mi chiedo...al mio posto...che cosa direbbe? Cosa farebbe?....Basta nascondersi! Sono una donna

IL PAPA (V) Amelia de Martin

Ho intrapreso il mio viaggio nel personaggio del Papa senza sapere cosa io e lui potessimo avere in comune e senza sapere cosa aspettarmi, ma gli accordai totale fiducia.

Guardando ora, a ritroso, gli avvenimenti di questi ultimi due mesi, durante i quali il tarocco del Papa è vissuto con me giorno e notte, posso ora constatare che è diventato il protagonista della mia vita. Senza quasi rendermene conto, ho abbandonato i ruoli che avevo nel lavoro e nella società, occupandomi solo dei desideri del cuore. Ho tenuto delle serate informative sugli oli essenziali,  trasmettendo le mie conoscenze.

Giovani donne mi hanno posto le loro domande alle quali ho risposto, partendo dal mio cuore

L’INNAMORATO (VI)  Eliana Cattani

Come ti ho amato Arcano del cuore.

Appena mi hai scelto, scoccando la freccia, il mio battito è diventato un fremito caldo, centrato.

Il mio sguardo d’amore ha incontrato me,

il mio vivere con entusiasmo l’incontro con Altro

CARRO (VII) Claudia Piaz

Non è spettacolo è spettacolare: i tarocchi che prendono vita!
Ognuno di noi è dentro al proprio percorso ma insieme abbiamo
dato vita,
attrverso i gesti, i suoni, i colori, le emozioni ed i sentimenti
al grande 
viaggio dell'anima.
Una rappresentazione unica ed universale, potente e reale!
Un viaggio insieme al tempo senza mai uscire dall'attimo!

LA GIUSTIZIA (VIII) Tommaso

Percepisco meglio gli esseri nella misura in cui non li guardo attraverso il fumo fitto delle mie paure, delle mie speranze, delle mie fantasmagorie degli IO perennemente eretti tra l’aria libera e me.

LA RUOTA (X)  Simonetta Secchi

In questo periodo della mia vita ho capito che devo trovare i meccanismi inconsci che mi portano ad avere comportamenti obbligati nei quali finisco spesso con l’inciampare, ingranaggi antichi che limitano la mia libertà, per questo quando è stata estratta per me la Ruota di Fortuna non mi sono meravigliata affatto

LA FORZA (XI) Mario Arini

Ti cercavo e mi sei comparso,

così,

dal nulla…..

“ Io sono la Forza

SENZA NOME (XIII) Luca Baroncini

Non temere, guardami. Non avere paura di me, puoi considerarmi un alleato. Senza di me riuscirebbe il serpente a cambiare la sua pelle?

Come potrebbe realizzarsi il cambiamento che desideri nella tua vita,

LA TEMPERANZA (XIIII) Dolores Dal Rio

NEL TEMPO MI PERDO,
NEL FLUIRE MI ABBANDONO

NEL LABIRINTO DELLA MENTE
TROVO UNA VIA INASPETTATA DI USCITA:
L'ARMONIA

IL DIAVOLO (XV) Nicoletta Sacco

Ballo notte e giorno sul fuoco sacro della vita.

Danza con me sul fuoco ardente !

E dimmi, dimmi, ad ogni istante: per cosa, per chi bruci ?

Il Diavolo

LA CASA DIO (XVI) Daniela Solzi

L’inizio di questa avventura è stato esaltante. Avere l’occasione di incarnare un arcano, potergli dare voce e corpo, farlo vivere.. mi è apparsa subito un’esperienza straordinaria. Poi sono iniziate le domande: ma come si muove Casa Dio? Come parla, agisce, sente..?Come posso mettermi in ascolto? La confusione che ne segue mi mette un po’ in agitazione, arrivano i dubbi, le perplessità e ancora tanto entusiasmo. Scelgo di ascoltare proprio questo, il mio entusiasmo, e mi rendo subito conto che non sono sola, con me ci sono tutti gli altri arcani con la loro energia e la loro vitalità.

LA STELLA (XVII) Arianna Tontini

Essa aveva cominciato a risplendere e con i suoi raggi luminescenti a indicarmi il cammino.. ancor prima che il cielo si oscurasse e lasciasse presagire la notte.

A notte compiuta il mio destino mi aveva già portata lontano....lontano anche dal dolore causato da una donna di nome ...Stella, anch'essa giunta sulla mia via per indicarmi qualcosa....la fine di un amore...l'inizio di un percorso nuovo per ritrovare la pace e alla scoperta dell'immensa bellezza del mio firmamento interiore.

Tu non lo saprai mai....ma io ti ringrazio Stella...

LA LUNA (XVIII) Paola

Mi avete detto di scrivere due  righe su questo viaggio.  Sì, di viaggio si tratta, e come tutti i viaggi, all’inizio non sai a cosa vai incontro. Molte perplessità e fatica al principio. Fatica perché si parlava di mondi a me sconosciuti... lasciati andare alle tue suggestioni - alle tue intuizioni – collegati al tuo sentire più profondo – fai emergere la tua essenza femminile – agganciati al tuo spirito – guarda meno in basso e raccordati al cielo – ascolta i messaggi del mondo spirituale che in te…..”

Per una pragmatica, calvinista come me solo la luna poteva essere il mio specchio!

IL SOLE (XVIIII)   Francesca Tamagnini

Il Sole mi insegna su quanti piani posso guardare e che al mio tatto mi posso affidare.

Il Sole mi parla di un respiro lento e di un ascolto profondi, che chiedono una pausa e una fiducia radicale. Scalza.

IL GIUDIZIO (XX) Alessandra

Quando è stato estratto per me Il Giudizio, mi son detta :” E adesso?” L’ho tenuto nella borsa, a far la bada al mio sonno dal comodino. Se guardandolo mi veniva un’idea, la scrivevo.

Così ora so come cammina l’arcano XX, cosa sussurra alla mia anima o quanto squillante è l’urlo con cui mi sveglia se fingo di non sentire.

IL MONDO (XXI) Loredana Candido

Sicuramente è stata un’esperienza unica e nello stesso tempo sorprendente. IL Mondo, un arcano che mi sembrava così lontano da me, mi ha dato l’opportunità di realizzare come molti miei meccanismi sia positivi che negativi fossero riconducibili alla sua energia. Non mi sono sentita all’altezza. Ho potuto così accordare e integrare le parti di me. E come per incanto mi sono sentita creatura di Madre Natura degna di tanto e inaspettato AMORE!

IL MATTO Nunziata Candido

Caro matto com’è difficile incontrarti,

eppure sembrerebbe così facile, basta immedesimarsi ci si dice, basta ritornare bambini… Oh, si, ora lo so, lo sono, lo sono e posso ripartire per altri sentieri nel cammino della mia vita. Ebbene signori sono io,

sono il matto e giocoso me ne vado nei labirinti del cuore